rock
Web www.rockout.it

News - Recensioni - Uscite Discografiche - Concerti Rock - Live Report - Festival - Video - Mp3 - Biglietti Concerti
INTERVISTA 2 PIGEONS
L'intervista al duo che si è aggiudicato il premio Demo di Radio RAI

Pubblicato da: Daniele Mazzotta on 7 Maggio 2010

Uscito lo scorso 9 gennaio, Land è il primo lungo sforzo del duo milanese dei 2 Pigeons che fa seguito al precedente e omonimo Ep uscito nell'ottobre 2008. Non amano essere definiti un duo di musica elettronica, soprattutto perchè Kole (pianoforte, synth, groove machine, kaoss pad) e Chiara ( voce e ed effetti) non adoperano il computer!


Viene fuori un progetto difficilmente apprezzabile al primo ascolto, ma per cui vale la pena soffermarsi e riascoltarlo una seconda e più volte. La verità è che in periodi di magra creatività, come quello che viviamo, un duo fatto da macchine e voce (dove la loop station viene manipolata continuamente dalle mani di Kole e non con un semplice play!) e con un esordio discografico così interessante, difficilmente ti lascia indifferente.
Probabilmente non è un caso se i due piccioni si aggiudicati il premio Demo di Radio Rai per la migliore autoproduzione del 2009!


1) Ci sono interviste che non cominciano così. Di solito quando hai di fronte una band ormai rodata agli occhi del pubblico e della critica, risulta superfluo farlo. Ma per voi non è ancora così. Siete al primo album e, soprattutto, vi presentate con un nome che genera curiosità, no?
Come nasce il progetto 2 Pigeons e perchè proprio "piccioni"?

I 2Pigeons nascono un anno e mezzo fa dall'incontro di Pigeon1 e Pigeon2, durante un concerto in cui, per caso, ci troviamo a suonare insieme.
Subito ci piacciamo e poco dopo ci ritroviamo in saletta ad improvvisare e scrivere le prime canzoni; anche il nome nasce un pò così...per caso una sera tra una birra e l'altra...ma subito capiamo che è quello giusto, che ci rappresenta!

2) Come sono nati i brani di Land? Avevate uno schema, più o meno, precostituito, con cui componevate i pezzi o vi lasciavate guidare dalle emozioni di un groove, di una melodia, di un semplice giro di accordi intorno a cui, poi, sviluppavate un brano?

Dipende dai brani, non c'è uno schema fisso: alcuni sono nati da un groove di basso o da un giro d'accordi di Kole su cui poi abbiamo sviluppato una melodia; altri da una parte ritmica, elettronica o vocale, altri invece da pura improvvisazione.

3) L'iconografia dei 2 Pigeons è ben precisa! Le immagini sono di chiara matrice sovietica. Impossibile non chiedervi il perchè di questa scelta. Specie se poi, navigando in rete, si legge di divise sovietiche indossate durante i vostri live. Insomma, non pare una scelta proprio casuale.


Pigeon1: L'iconografia dei 2Pigeons è principalmente ispirata ai fumetti di Enki Bilal. Lui è nato nella ex Jugoslavia e nei suoi fumetti è molto forte il richiamo al blocco dell'Est. Io sono Albanese, e così mi sono subito riconosciuto in questo immaginario. La nostra iconografia più che sovietica vorrebbe essere "post - (e per semplice provenienza geografica) sovietica".


4) Altra curiosità. Biko è un pezzo che ti spiazza! All' incedere serrato e ansiogeno del groove, fa seguito un nervoso solo di Sax! Forse in un disco di musica elettronica non tutti se lo aspettano. Di chi è stata l'idea? ?

Il pezzo inizialmente è nato senza la coda finale, lo suonavamo live già prima di registrare il disco. L'idea ci è venuta a Cannole in Puglia dove abbiamo registrato. Eravamo ospiti di Michele Sambin regista del Tam Teatromusica di Padova...beh una sera ha preso in mano il sax ed ecco cosa ne è uscito!


5) Land è un disco estremamente eterogeneo. Circus Lady, per esempio, esordisce come ballad per poi fondersi con alcuni synth e alle batterie elettroniche con tanto di cassa in quattro. Siete ossessivi e acidi in Biko;atmosfere fredde e nordiche, accompagnate da un piano stile anno '60, in Fairuz. Per citarne solo tre.
In quale "girone" (genere) musicale amate sistemarvi, semmai doveste amare le categorie? Diversamente, ditemi qual'è il genere di musica che suonate?

E' molto difficile definire il nostro genere e di solito tendiamo a non farlo. Ci sono davvero tante influenze. Il tentativo è quello di essere completamente liberi nella scrittura cercando di dare un tratto, un suono comune a tutti i brani...come tanti e diversi paesaggi della stessa terra (Land appunto).

6) Quanto rende semplice suonare in duo e quanto, invece, può complicare e rendere meno agevoli l'essere "solo" in due, sul palco come in studio?

Il progetto nasce in 2 e di conseguenza anche i brani sono scritti a partire dal fatto che a suonarli siamo solo noi 2...certo può essere un limite ma ci piace più definirlo uno stimolo a trovare nuove soluzioni.
Sul palco stiamo bene in due, si crea un bel feeling che forse sarebbe più difficile da trovare se ci fossero altri componenti del gruppo.

7) Perchè scegliere gli animali come protagonisti delle vostre storie - canzoni?

Pigeon2: Perchè trovo più facile raccontare emozioni attraverso le storie di personaggi fantastici e dei sogni: ogni personaggio dice qualcosa di me dal suo punto di vista!


8) In questi giorni apro la posta di Facebook e trovo un link che mi riporta al download gratuito di "Raro", l'ep del Teatro Degli Orrori. Al pianoforte leggo il nome di Kole Laca! Attivo quindi anche in altri progetti, Kole?

Sia il nostro primo Ep che "Land" sono stati mixati da Giulio Ragno Favero. Da qui è nata una reciproca stima che ci portati a continuare la collaborazione. Così è successo che abbiamo aperto un paio di concerti del "Teatro degli orrori" e che ho suonato con loro alla particolare esibizione del MEI 2009.


9) Da una parte i format musicali che periodicamente ci impone la televisione, dall'altra la fatica di chi, non avendo la stessa fortuna (se per tutti può chiamarsi tale) di partecipare ad un talent show, non solo deve trovare i soldi per registrare un disco, ma anche il modo di come far ascoltare questo disco. Etichetta e distribuzione in primis! Dov'è diretta la musica e la discografia italiana secondo i 2 Pigeons?

Pigeon1: Il problema dei soldi per il disco l'abbiamo risolto facendo tutto noi. La stessa soluzione abbiamo adottato anche per il video. Questo da una dimensione artigianale al nostro lavoro. Facendo così crediamo di poter trasmettere liberamente le nostre emozioni.
Dov'è diretta la musica e la discografia italiana veramente non lo so. Ammetto che la domanda non mi assilla particolarmente.


10) La domanda di rito. In questo momento cosa ascolta Kole nel suo i-pod? E Chiara?

Decisamente Heligoland dei Massive Attack! E non perché nel titolo c'è "land"!

Grazie mille!




Parole chiave: Musica Elettronica , Recensioni , Interviste , 2 pigeons




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





Rockout WebTV
Metallica - Enter Sandman

uscite discografiche
"WAIT FOR ME" E' IL NUOVO ALBUM DI MOBY
In rete il video di "Shot In The Back of the Head" realizzato da David Lynch

Recensioni
Massive Attack, Holigoland
Il nuovo lavoro dei Massive Attack

Recensioni
Almamegretta, Debufellas2
Dall’entroterra del suono arrivano allo stomaco le pulsazioni del dub.

Recensioni
LA PIU' GRANDE ROCK BAND ITALIANA E' TORNATA
"Sole Nero" rimette insieme Pelù e Renzulli

Recensioni
"The Longed For Season" di Francesco Galano
Il lavoro del ragazzo che viene dal sud Italia prodotto da un etichetta canadese

Recensioni
Green day, 21st century break Down
L'ultimo di una lunga serie di successi

Interviste
A LEZIONE DA BATTIATO
A FormArt il cantautore catanese boccia l'ultimo Spielberg e i film sulla camorra


Deleuze, Guattari e la musica elettronica

 

Random Clubbers
Tutti i clubbers
Ultimi post dai blog
Inserito da: pgkmaz
CONCERTO DEI LOCO LIVE (Ramones Cover Band)
[b]Ciao a tutti da pgkmaz per segnalarvi il concerto dei LOCO LIVE Official Ramones Italian Tribute Band il 05/09/2008 presso il campo sportivo di OSPITALMONACALE (FE) durante la manifestazione SPORT A TUTTA BIRRA.


Per ulteriori informazioni www.argentaweb.it o www.ramonestory.it.

One...Two...Three...Four! a tutti.
[/img][b]
Inserito da: musicacm
corso di canto moderno con Alessia Magalotti
da settembre 2008 Alessia Magalotti (Singer & Vocal Coach - www.alessiamagalotti.it) insegnerà presso le seguenti sedi:

Associazione Culturale "C.M." scuola di musica e canto
Via dei Borgia n°4 - Rignano Flaminio - Roma Nord
tel: 0761-509502 cell: 329-6367827
www.myspace.com/associazione culturalecm
musicacm@libero.it


Studio Oltresuono
Via Bominaco 6-8 L'Aquila
tel: 0862-401123 cell: 338-3982467
info@oltresuono.it


Scuola di canto di Marco Simeoni
Via Salaria km 25 - Monterotondo scalo - Roma Nord
tel: 06-9004050 cell:349-7912301
www.scuoladicantomarcosimeoni.it
www.myspace.com/marco_simeoni
info@scuoladicantomarcosimeoni.it
Random Club
a-ha Italia
Tutti i club
strumenti usati

Bassi Elettrici

Chitarre Elettriche


Chitarre Classiche


Chitarre Acustiche


Batterie Acustiche


Mixer

Lettori CD per DJ

Casse amplificate

Sintetizzatori

Tastiere

Amplificatori chitarra

Amplificatori basso

Amplificatori tastiera

Mandolini

Biglietti U2

download

 

Site Map

Site Map Index